Musica al nido

Il Gioco Musicale

Il gioco musicale è una delle principali attività svolte al micronido il bello dei bimbi, perché crediamo che la musica al nido contribuisce alla creazione di un clima positivo nell’ambiente educativo e facendo parte del linguaggio non verbale stimola l’espressione, la comunicazione e la creatività ma soprattutto incoraggia e facilita la socializzazione. L’attività viene svolta in vari modi, a seconda della predisposizione e dell’umore dei bambini.

Proponiamo momenti di musica rilassante o musica allegra da cd oppure intoniamo piccole canzoncine a voce accompagnate dalla gestualità in modo da rendere partecipi anche i più piccoli, produzione di suoni con strumenti musicali costruiti con l’aiuto dell’ educatrice oppure con strumenti veri. Durante il gioco della musica al nido, il bambino è libero di esprimersi con il proprio corpo e rappresentare la musica stessa, é’ naturale per i bambini tradurre tutto ciò che è musica, in movimento.

La musica al nido non viene proposta solo durante il momento dell’attività musicale in programmazione una volta alla settimana, ma anche durante alcuni momenti della routine. La nanna del pomeriggio è accompagnata da un sottofondo di dolce musica rilassante che richiama i suoni della natura come anche viene proposta durante l’attività psicomotoria. Al mattino dedichiamo qualche minuto alla baby dance, nei momenti di gioco libero intoniamo con i nostri piccoli ospiti delle canzoncine molto semplici e divertenti.

La musica ha una vitale importanza nella vita di ogni individuo fin dai primi istanti di vita, soprattutto durante la vita prenatale quando il bimbo è ancora nella pancia della sua mamma, momenti caratterizzati dalla presenza di vibrazioni sonore che risuonano nel corpo materno, dalla voce della mamma ai rumori esterni. Durante i primi mesi di vita i bambini sono inclini a comunicare in modo musicale come quando producono suoni con la voce, le prime lallazioni, oppure quando pronunciano le prime parole ripetendole con ritmo e intonazione diversi. Noterete che quando lancia un oggetto sul pavimento coordinerà movimento, respiro, gesto e voce e tenderà a ripetere il lancio modificandolo per ottenere effetti diversi.

Il primo approccio  musicale che i bambini avranno al micronido è la scoperta dei suoni e dei rumori che vengono prodotti dalla voce come cantare piccole canzoncine, dal corpo come battere le mani o i piedi, dagli oggetti semplici, dagli strumenti musicali talvolta e dalla natura come la pioggia, il vento ecc.

Durante il gioco musicale il ruolo del bambino sarà in primo piano, non ci limiteremo ad insegnare ma proporremo materiali e strumenti, il nostro obiettivo sarà quello di porre l’attenzione dei piccoli a tutti gli eventi musicali, ascoltare tutto ciò che risuona nel mondo circostante per stimolare la loro creatività e i loro sensi.

Musica al nido ultima modifica: 2013-01-17T14:53:42+02:00 da Sonia Greco

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *